Un progetto che parte da lontano dalla A2 ai play off di ISL in 3 anni

Con 4 giornate di anticipo LE RAGAZZINE TERRIBILI conquistano I PLAY OFF
Ad inizio stagione nessuno di noi ci avrebbe scommesso eppure e’ accaduto, l’unica squadra completamente made in Italy e con una media eta’ giovanissima si e’ qualificata con grande anticipo per i play off.
L’articolo di oggi non vuole essere la solita cronaca delle partite, ma vuole esprime il senso di questo risultato.
Quest’inverno ai nastri di partenza tutte le atlete della rosa si sono presentate motivate a fare bene, e nessuno avrebbe scomesso su noi.
Con grande determinazione caparbietà sacrificio é iniziata la dura preparazione. Man mano che si andava avanti si iniziavano ad intravedere segnali positivi e piccoli cambiamenti che ci davano fiducia.
Le ragazze hanno iniziato a cambiare marcia e rispetto allo scorso anno hanno soprattutto cambiato atteggiamento e approccio al lavoro e alla preparazione. La sistemacita’ con cui hanno accolto ogni sfida e l’entusiasmo con cui hanno sempre lavorato ha pagato, non solo a livello di squadra, ma anche individuale. Sono molte le atlete che quest’anno hanno o stanno per indossare la maglia azzurra.
Tornando a sabato
Gara 1 e’ stata sempre dominata dalle nero azzurre con un gran lavoro in difesa e in pedana di lancio.
Gara 2 la difesa e’ stata impeccabile, soprattutto nei momenti decisivi supportando la pedana a dovere, l’attacco ha fatto bene soprattutto nei momenti che contavano, e anche se di stretta misura ha regalato la gioia piu’ grande di tutta la stagione.
Il commento di Larry Castro :
“prima di commentare le partite voglio ringraziare
le ragazze, le giocatrici e atlete di questa squadra. Nel corso tempo siete cambiate e migliorate tantissimo, avete fatto un ottimo lavoro e state continuando a farlo.
La societa’ ci ha e mi ha sempre messo nelle migliori condizioni per lavorare al meglio e questa e’ una delle armi vincenti
I volontari e tutte le persone che lavorano per farci vivere al meglio questa avventura
Il mio staff Maristella, Terenzio, Luigi, Mauro, Valentina che sabato e’ stata uno degli elementi chiave, senza dimenticarmi di Alex e tutto il lavoro invernale che ha fatto.
Concentrandoci sul gioco sono pienamente soddisfatto di come abbiamo giocato in entrambe le gare, Nuoro non e’ la stessa formazione di inizio stagione, l’organico si e’ rinnovato con nuovi innesti e la chimica di squadra e’ notevolmente cambiata.
Riguardo ai risultati del campo, posso dire che Gara 1 l’abbiamo gestita al meglio, con una pedana solidissima il Tandem Nicolini-Boniardi ha tirato al meglio. Soprattutto Serena ha gestito molto bene la partita in coppia con Alessandra Rotondo. In attacco abbiamo colpito duro nei momenti decisivi e siamo stati come sempre aggressivi sulle basi.
Gara due e’ stata piu’ tirata, ma le ragazze non hanno mai mollato e ci hanno creduto fino alla fine, difesa perfetta pedana impeccabile e attacco cinico al momento giusto.
In attacco da segnalare Camilla Pellegrino e Arianna Nicolini che nei momenti clou hanno dato il meglio di loro.
Ora ci aspettano 4 gare, iniziamo a pensare a settimana prossima dove vorrei veramente vedere e raccogliere tutti i frutti del lavoro fatto. Non avremo la stessa pressione di sabato, ma dobbiamo giocarci il posizionamento in classifica fino all’ultimo out dell’ultima giornata senza mai mollare.
So che le ragazze giocheranno con la stessa intensita’ e voglia di vincere di sempre!!!
Un grazie a tutti e soprattutto a loro le protagoniste.

GB
The Voice

Autore dell'articolo: GB The Voice